Nascerà nella Primavera del 2021, simbolicamente in un periodo che speriamo possa essere di rinascita per il mondo, il secondo progetto di ospitalità di Sighé Collection, dopo Dimora Sighé in Alessano.

Sighé Boutique Rooms sarà un’opera di riqualificazione di un appartamento all’interno di un edificio moderno a Tricase, con alcune viste sull’antico borgo di Tutino.

Il nostro intento ambizioso all’interno di Sighé Boutique Rooms è anche quello di recuperare l’antico concetto (molto vivo soprattutto durante il Rinascimento) di comparazione tra l’edificio (dunque il mondo dell’architettura) e il corpo umano (dunque il mondo della medicina) attraverso quattro analogie di senso. Proprio perché l’architettura e il design nell’ospitalità, in particolare, sono rivolte alla persona, ci è piaciuto sottolineare la presenza dell’elemento umano, oltre a quello architettonico/naturale d’ispirazione.

Si tratterà di quattro camere, ognuna diversa, ognuna ispirata a un elemento della cultura della cittadina in cui sorge: Tricase. Il progetto si fonda sulla nostra volontà di dare voce alle bellezze del territorio attraverso arredi e dettagli identitari per dare voce al genius loci: i progetti delle quattro camere sono infatti ispirati a quattro elementi culturali di Tricase: il plafond della Chiesa di San Domenico, annessa al convento dei domenicani dei SS. Pietro e Paolo, nel centro storico di Tricase; Palazzo Comi, la casa del poeta, a Lucugnano; la Quercia Vallonea, sulla strada per il porto di Tricase e infine il carciofo viola tricasino, un gioiello della tradizione agricola salentina, recuperato da Carlo e Irene di Masseria Nonno Tore.

 

 

 

La prima camera che vi presentiamo è dedicata al plafond dell’antica Chiesa di San Domenico e ai suoi colori: amiamo molto quel “cielo appeso” che offre uno scorcio di blu anche nei giorni più grigi, nonché tutta la chiesa, scrigno di molti tesori.

Il soffitto ligneo cui ci siamo ispirate è un tavolato dipinto su fondo di color cenerino a lacunari ottagonali alternati a losanghe, animati da rosoni e motivi vegetali. Esso presenta rosette e borchie intagliate, dei motivi ondulati nella cornice centrale e lo stemma coronato dell’ordine domenicano, ovvero il cane che tiene nella bocca una torcia, adorno del motto: Praedica Verbum.

La stanza del Cielo Appeso riprende alcune forme e colori della chiesa, riportati anche nel bagno, ispirato al soffio, al respiro umano, che è il vento interno che ci anima e ci dà vita, come l’aria che attraversa un organo a canne, come quello turchese, bellissimo, conservato all’interno della stessa chiesa.

Abbiamo voluto omaggiare alcune delle bellezze che più apprezziamo della nostra città, e pensiamo che l’ospitalità colta sia un modo interessante di contribuire al miglioramento del territorio e della conoscenza di esso da parte dei visitatori della città e anche dei locali.

Nei prossimi articoli vi racconteremo l’ispirazione delle altre tre camere.

Continuate a seguirci nel nostro blog Esplora

_

Sighé Boutique Rooms è un progetto di Sighé Collection con Agelab Design.

Un edificio moderno con quattro camere con arredi disegnati su misura a Tricase, in Puglia. Una struttura ideale per gli impegni legati a business, conferenze, produzioni cinematografiche, festival e vacanze nel Salento durante tutto l’anno.

 

Share